CREDITO D’IMPOSTA E FINANZA D’IMPRESA IL 29 GIUGNO ALL’ASOLO GOLF CLUB CON KOINE’ S.p.A

Lunedì 29 Giugno alle 18.00 è programmato nella bellissima cornice dell’Asolo Golf Club di Cavaso del Tomba (Treviso) il primo di una serie di incontri con il territorio organizzato da Koinè S.p.A..

 

Koinè S.p.A. è una start-up innovativa con una grande tradizione nata a Conegliano Veneto ma con respiro europeo, vista la partnership con Twin Advisors&Partners a Londra.

 

Koinè in greco antico significa unione. L’azienda ha due anime: la prima quella dell’assistenza alle PMI per la creazione di progetti di ricerca per usufruire del credito d’imposta ricerca e sviluppo di cui è uscito recentemente il decreto attuativo. La seconda è quella della finanza d’impresa e quella dei capital markets, quindi il supporto alle aziende per quanto riguarda l’emissione di Minibond sino ad entrare in Borsa.

 

Koinè S.p.A., in collaborazione con lo studio internazionale Orrick, Twin Advisors&Partners e Clusterlaw mette sullo stesso tavolo per discuterne l’On. Enrico Zanetti, Sottosegretario al Ministero Economia e Finanze, l’Avv. Alessandro De Nicola Senior Partner di Orrick, l’Avv. Madeleine Horrocks Partner di Orrick, il Dott. Giovanni Razzini, Amministratore Delegato di Veritas S.p.A. e l’Avv. Luigi Scrosati di Clusterlaw.

 

L’evento verrà aperto dall’Amministratore Delegato di Koinè S.p.A. e dall’Amministratore Delegato di Classis Capital SIM che lanceranno il tema della serata.

 

“Koinè S.p.A. è un’azienda capace di interpretare al meglio il bisogno di innovazione e sviluppo nella PMI per quanto riguarda il mondo della Ricerca e Sviluppo con un team che ha all’attivo ben quaranta progetti. Nel contempo unisce le capacità di un buon advisor finanziario di carattere internazionale capace di lavorare nel mondo del private equity come nel mondo dei mercati di capitale con una specifica competenza nel mondo dei minibond e della borsa. Personalmente sono estremamente felice di questa nuova avventura visto che Koinè punta a diventare un vero e proprio punto di riferimento italiano con un modello inedito fatto di ricerca, innovazione e finanza. Il nome stesso incarna questa volontà sinergica di unione.”

 

Sannini osserva come ci sia un bisogno forte di advisory di qualità nel Nord-Est, di ripuntare sulla ricerca per favorire gli investimenti e di disintermediazione bancaria permettendo alla Piccole Medie Imprese di riapprovvigionarsi di capitali freschi in maniera alternativa dai soliti canali del credito tradizionale. Koinè dovrà essere l’interlocutore di riferimento di professionisti, imprese e finanza territoriale.

 

Sannini conclude: “L’Asolo Golf Club potrebbe diventare nei prossimi mesi il punto d’incontro per il Nord-Est di imprenditori, operatori di finanza e professionisti per poter camminare insieme verso un nuove sfide e nuovi mercati. Come numero zero di questo tipo di incontri l’adesione è stata davvero entusiastica e di qualità visto che abbiamo avuto la conferma di più di settanta ospiti del gotha di questo bellissimo territorio”.

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)
I commenti sono chiusi.